Regolamento

Balance Academy è una scuola di danza, un centro culturale ed artistico, che accoglie allievi a partire dai 3 anni di età e propone lezioni di danza, teatro, pilates, yoga e ginnastica posturale.

Se vuoi scaricare il regolamento di Balance Academy A.S.D. clicca qui per visualizzare il file PDF.

Regolamento di Balance Academy A.S.D.

Redatto ed approvato dal Consiglio Direttivo in data 8 agosto 2019

1. MODALITA’ DI ISCRIZIONE AI CORSI

LE ATTIVITÀ DI BALANCE ACADEMY A.S.D. SONO RISERVATE AI SOCI.

La frequentazione dei corsi può avvenire previa associazione a Balance Academy a.s.d., il tesseramento all’ente di promozione sportiva A.S.C. e la relativa assicurazione.

E’ obbligatorio presentare un certificato medico sportivo non agonistico dove viene attestata l’idoneità allo svolgimento dell’attività sportiva, pena esclusione dai corsi.

Sotto i 6 anni di età, in caso di decisione da parte del genitore di NON presentare il certificato medico sportivo, Balance Academy a.s.d. richiede un’autocertificazione sostituiva scritta a mano  e firmata del genitore nella quale essa viene sollevata da qualsiasi responsabilità in quanto non a conoscenza dello stato di salute del tesserato.

Il tesseramento, la quota associativa ed il certificato medico durano 365 giorni.

Al momento dell’iscrizione è necessario leggere, compilare e firmare per accettazione il modulo di iscrizione dopo aver preso visione del regolamento dell’associazione.

2. MODALITA’ DI PAGAMENTO

I pagamenti possono essere effettuati soltanto con cadenza bimestrale in 4 rate che suddividono il percorso annuale, previo versamento della quota d’iscrizione annuale.

PRIMA RATA: settimana del 16 settembre 2019

SECONDA RATA: settimana dell’ 11 novembre 2019

TERZA RATA: settimana del 20 gennaio 2020

QUARTA RATA (trimestre) settimana del 16 marzo 2020

Tutti i pagamenti dovranno essere effettuati nelle settimane sopra riportate, in contanti presso la nostra segreteria oppure tramite bonifico bancario (info coordinate in segreteria). Allo scadere della retta bimestrale, qualora non si provvedesse al saldo del bimestre successivo entro una settimana, la scuola si riterrà libera di assegnare il posto disponibile secondo richiesta.

3. RIMBORSI

In caso di ritiro da un corso, per qualsiasi causa esso sia deciso, non vi è diritto alla restituzione dei pagamenti effettuati ed è necessario completare in ogni caso il versamento delle rate mancanti in un’unica soluzione, a meno che l’interruzione non sia dovuta a gravi condizioni di salute che verranno valutate insieme alla direzione. Iniziando un percorso si prende un impegno e si viene inseriti nella programmazione didattica dei docenti, i quali organizzano il lavoro in base agli allievi frequentanti ed al loro livello di apprendimento. Si consiglia di valutare attentamente l’impegno prima di iscriversi.

In caso di sospensione di un corso da parte della scuola, verrà proposta un’alternativa per fruire delle lezioni pagate.

Nel caso di ritiro dalla scuola la quota  di iscrizione non potrà essere restituita. In caso di mancato rinnovo annuale cadrà anche lo status di socio attivo.

4. RECUPERO DELLE LEZIONI PERSE

La frequenza ai corsi è obbligatoria e non facoltativa. In caso di assenza è necessario avvisare la segreteria o l’insegnante con sms; le lezioni perse potranno essere recuperate ENTRO E NON OLTRE LA FINE DEL BIMESTRE IN CORSO a discrezione dell’insegnante valutando un corso in cui sia possibile inserirsi.

5. PROCEDURE AMMINISTRATIVE

Si è pregati di conservare accuratamente le ricevute dei pagamenti e la tessera assicurativa. Tutti i pagamenti effettuati presso la segreteria vengono registrati in duplice copia, ma in casi eccezionali di mancanza di riscontro di un pagamento può essere richiesto di fornire ricevuta dello stesso, in mancanza di ricevuta, il pagamento andrà effettuato nuovamente. Chi avesse bisogno della documentazione per le detrazioni per il 730 dovrà fare richiesta in segreteria entro la fine di dicembre.

6. REGOLE DI COMPORTAMENTO

Si potrà accedere alle sale di danza solo con scarpe pulite ed abbigliamento come concordato ad inizio anno, i cellulari in sala, le scarpe, i giubbotti ed i borsoni NON SONO AMMESSI. I cellulari lasciati in spogliatoio andranno silenziati per non disturbare la lezione.

Sia durante lo svolgimento delle lezioni che negli spogliatoi e locali comuni è richiesto un comportamento adeguato e rispettoso nei confronti di terzi e dei locali.

In particolare si prega di mantenere l’assoluto silenzio durante i momenti di attesa prima e dopo la lezione.

Durante le lezioni NON sarà possibile sostare nei locali della scuola: gli accompagnatori dovranno lasciare i locali quanto prima in modo da garantire un ottimale svolgimento delle attività. E’ oltresì richiesto di non effettuare o ricevere telefonate all’interno dei locali e durante le lezioni e di controllare che i bambini più piccoli non urlino, corrano e disturbino le lezioni. In caso contrario, vi verrà gentilmente chiesto di abbandonare i locali. Nei momenti di scambio verbale con la segreteria si prega di mantenere un tono di voce basso.

7. RESPONSABILITA’

Balance Academy a.s.d. declina ogni responsabilità in caso di furto, rottura o smarrimento di oggetti personali.

I minori saranno sotto la responsabilità dell’associazione solo limitatamente all’orario della lezione, si chiede quindi ai genitori di presentarsi puntuali al termine dei corsi.

8. SANZIONI DISCIPLINARI

L’inosservanza di uno o più punti del presente regolamento o comunque il mancato rispetto delle norme basilari della civile convivenza, potrà comportare il diritto da parte della scuola di decretare l’immediata espulsione dell’iscritto inadempiente senza che per questo maturi a suo vantaggio il diritto alla restituzione di eventuali somme già versate.

 

AGGIUNTA RISERVATA ALLA SEZIONE DANZA

PRIMA E DURANTE LE LEZIONI

La convocazione a scuola è almeno 5/10 minuti prima dell’inizio del corso, in modo da poter iniziare con puntualità la lezione.

In mancanza di allievi, a lezione inizierà in ogni caso all’orario stabilito. I docenti potranno decidere di esonerare dalla lezione gli allievi ritardatari. In caso di difficoltà ripetuta a rispettare l’orario di inizio, è necessario che l’accompagnatore comunichi con l’insegnante per trovare una soluzione.

Prima della lezione si fa una fila ordinata  e si attende l’insegnante per accedere alla sala. Nessun allievo, soprattutto minorenne, può sostare nella sala danza se non in presenza di un docente. Gli accompagnatori non potranno accedere alla sala danza per nessun motivo.

Tutti gli allievi sono tenuti ad indossare la divisa come concordato ad inizio anno e ad avere i capelli sempre ordinati e ben pettinati. Non sono ammessi braccialetti, orologi, anelli e collane.

Gli orecchini sono ammessi soltanto se piccoli e non pendenti. E’ possibile portare in sala una bottiglietta d’acqua, non sono ammesse bevande zuccherate. Si consiglia di mangiare qualcosa fino al massimo a mezz’ora prima della lezione limitando l’assunzione di liquidi in modo da non appesantire il corpo.

La pipì si fa prima di entrare in sala.

SPETTACOLI

E’ prevista una festa per i saluti prima di Natale, che potrà essere svolta in un luogo tutti insieme o potrà essere suddivisa per corso.

Nel mese di giugno gli allievi parteciperanno ad uno spettacolo  in un teatro della zona.

L’acquisto dei costumi necessari e dei biglietti sarà a carico degli allievi. La partecipazione è obbligatoria, è possibile essere esonerati per gravi motivi o per questioni personali da discutere con la direzione. Chi non intendesse presenziare dovrà avvertire l’insegnante e la direzione entro e non oltre la fine di gennaio. Sono previste più prove nella settimana dello spettacolo, o in quella precedente, con orari e giorni  diversi da quelli delle lezioni. Orari e giorni saranno esposti nella bacheca della scuola entro la fine di gennaio.

Il saggio è un momento molto importante di crescita e di confronto con sé stessi e con gli altri ed è un evento che richiede un impegno notevole non solo da parte di insegnanti e ballerini ma anche di persone esterne come tecnici luci, audio, scenografi, costumisti, direttori di palco, ecc.. per cui è da prendere con la dovuta serietà. Chi non si procurerà l’abbigliamento necessario o non sarà presente alle prove verrà escluso dalla rappresentazione a discrezione della direzione. Tutti coloro che decideranno di partecipare allo spettacolo di fine anno, dovranno portare a termine l’impegno preso senza la possibilità di ritirarsi. E’ inoltre necessaria una frequenza costante per permettere il buon svolgimento delle prove e per non invalidare l’impegno dei compagni di corso.